Affiliarsi per l'accettazione della carta Visa

Siete convinti della validità della carta Visa e intendete accettare i prodotti Visa con il proposito di offrire ai vostri clienti un servizio più completo? Qui scoprite in che modo è possibile affiliarsi per l'accettazione.

Chi effettua la negoziazione (Acquiring)?

Visa è un'unione di banche operante in tutto il mondo. L'adesione a Visa Europe comporta per la banca il diritto di emissione di carte Visa e l'esercizio della negoziazione. Visa stessa non opera personalmente nell'emissione delle carte e nell'acquisizione dei commercianti. Il complesso delle attività legate alla gestione delle carte e all'acquisizione di commercianti viene svolto dagli istituti aderenti. Alcune banche danno l'incarico ai fornitori di servizi di contattare commercianti per loro conto. Tali fornitori di servizi tuttavia non sono autorizzati a stipulare contratti con i commercianti né a regolare pagamenti connessi al sistema Visa. Gli istituti aderenti sono tenuti ad osservare le regole redatte da Visa Europe in ordine all'emissione di carte e all'acquisizione di nuovi punti di accettazione. Sull'osservanza di tali regole vigila la stessa Visa Europe.

Infopoint:

Gli oltre 21.000 istituti aderenti in tutto il mondo hanno emesso a oggi più di 1,2 miliardi di carte, che possono essere utilizzate per i pagamenti presso circa 24 milioni di punti di accettazione..

Che cosa è l'acquisizione?

Con il termine negoziazione (ingl.: Acquiring) si intende la stipula del contratto tra una banca e un negoziante, un grande magazzino, un'agenzia di viaggio e simili riguardo all'accettazione di carte di credito. Simili contratti possono essere stipulati solo direttamente tra banca acquirente (merchant bank) ed esercente. Non è consentita in nessun caso la conclusione di accordi direttamente tra Visa Europe ed esercente. Ciò significa che il commerciante è cliente della banca acquirente e non di Visa Europe. Ogni esercente può stipulare con una sola banca acquirente un contratto riguardo all'accettazione delle carte Visa.

Che cosa viene regolato nel contratto?

Nel contratto tra banca acquirente ed esercente sono regolati tutti i particolari relativi all'accettazione della carta. Gli eIementi principali sono:

  • Il disaggio pattuito (acconto, che è a carico dell'esercente) 
  • Obbligo di scrupolosità nell'accettazione della carta
    • Verifica autenticità della firma, anche nel pagamento elettronico
    • Se necessario, richiedere l'autorizzazione al pagamento
  • Servizi erogati dalla parte contraente
  • Durata del contratto 
  • Termini di disdetta del contratto

Diritti e doveri dell'esercente

Attraverso la stipula di un contratto per l'accettazione della carta Visa, l'impresa che accetta la carta acquista il diritto di utilizzare il marchio Visa secondo le regole Visa. L'esercente è inoltre tenuto ad accettare tutte le carte Visa che gli vengono presentate conformemente agli obblighi specificati nel contratto. L'esercente che accetta le carte Visa deve renderlo visibile al titolare di carta mediante apposita indicazione alla cassa o con una vetrofania all'entrata.